Genere e Salute

TEMA

Genere e Salute

Genere e salute

Lo studio delle differenze tra i sessi e lo sviluppo di una medicina genere-specifica rappresentano oggi una pietra miliare di grande importanza nel progresso delle scienze della vita. La medicina di genere, o meglio la medicina genere-specifica, consiste nello studio dell’influenza del sesso e del genere, termine che comprende anche aspetti socioculturali e psicologici, sulla fisiologia e sulle malattie che colpiscono sia gli uomini che le donne. Differenze tra i sessi, infatti, si osservano nella frequenza, nei sintomi, nella gravità di numerose malattie e anche nella risposta alle terapie e nelle reazioni avverse ai farmaci. Determinanti di salute molto rilevanti sono anche le differenze di genere negli stili di vita, spesso diversi tra uomini e donne, e nella risposta a nutrienti e contaminanti ambientali.

Un approccio di genere nella pratica clinica può contribuire notevolmente alla promozione della salute tramite un miglioramento dell'appropriatezza delle cure in grado di produrre vantaggi sia per i malati, sia per la sostenibilità del Servizio sanitario nazionale (SSN).  

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è impegnato in attività di ricerca di base e traslazionale, nella definizione di percorsi di sensibilizzazione, formazione e aggiornamento degli operatori sanitari e nella promozione di campagne di comunicazione e informazione rivolte al cittadino allo scopo di diffondere informazioni sulla salute di genere.



Infotrans.it, il portale istituzionale dedicato al benessere e alla salute delle persone transgender

La mancanza di informazioni indipendenti, certificate e aggiornate, facilmente accessibili agli utenti, sia in ambito sanitario che giuridico, rappresenta una delle maggiori criticità da affrontare al fine di favorire l’inclusione sociale della popolazione transgender. Al riguardo, una prima azione concreta è stata la realizzazione nel 2020, in collaborazione con l’Ufficio Nazionale Anti Discriminazioni Razziali (UNAR)-Presidenza del Consiglio dei Ministri, di Infotrans, il primo portale istituzionale in Europa dedicato alla popolazione transgender e più in generale a tutti i cittadini. Il sito, oggetto di un continuo aggiornamento ed a breve disponibile anche in inglese, spagnolo e portoghese, contiene informazioni riguardanti la prevenzione, la salute e il percorso di affermazione di genere (dal supporto psicologico al trattamento ormonale e chirurgico), la tutela dell’identità di genere, il diritto al cambio dei documenti e le norme da conoscere prima di affrontare eventuali interventi chirurgici di affermazione di genere oltre ai principali falsi miti e bufale che circolano sul tema. Infotrans include inoltre una mappa di tutti i punti di riferimento sul territorio che offrono servizi dedicati alle persone transgender, dalle associazioni ai centri clinici, ai consultori e ai punti di ascolto. Infine, Infotrans è una piattaforma web predisposta anche per contenere buone pratiche per i professionisti, dall’ambito scolastico-educativo a quello socio-sanitario, lavorativo, sindacale, giuridico-legale, istituzionale, della comunicazione e dell’informazione. Tra le sezioni più visitate del sito vi è la mappa dei servizi che, in particolare nel periodo pandemico, ha rappresentato un utile strumento di informazioni per conoscere i servizi dedicati più vicini alla propria residenza.

È possibile visitare il sito tramite il seguente link: www.infotrans.it


Tematica

Genere e salute Identità di genere