UFFICIO STAMPA

News

Seleziona Anno
    



In Italia alfabetizzazione sanitaria insufficiente per il 23% della popolazione, meno della media Ue
17/12/2021

Iss 17 dicembre 2021 - Come è stato dimostrato dai risultati del secondo studio europeo sull'alfabetizzazione sanitaria in 17 paesi europei, molti cittadini europei trovano difficile giudicare le diverse opzioni di trattamento o utilizzare le informazioni dei media per prevenire le malattie o trovare informazioni su come gestire i problemi di salute mentale. Dieci anni dopo il primo studio europeo sull'alfabetizzazione sanitaria (HLS-EU) in otto paesi dell'UE, sono ora disponibili i risultati del secondo studio europeo sull'alfabetizzazione sanitaria (HLS19), basati sulle esperienze di 42.445...

Iss 17 dicembre 2021 - Come è stato dimostrato dai risultati del secondo studio europeo sull'alfabetizzazione sanitaria in 17 paesi europei, molti cittadini europei trovano difficile giudicare le diverse opzioni di trattamento o utilizzare le informazioni dei media per prevenire le malattie o trovar...

Continua


HIV: dimezzate nel 2020 in Italia le nuove diagnosi di infezione, un numero condizionato dalla pandemia
16/11/2021

Suligoi: effettuare il test permette di accedere precocemente alle terapie antiretrovirali e aumentare l’aspettativa di vita ISS 16 novembre 2021 -  Nel 2020, sono state segnalate 1.303 nuove diagnosi di infezione da HIV, un numero ancora più ridotto rispetto ai casi già in progressiva diminuzione osservati negli ultimi dieci anni (leggi Notiziario). “Rispetto al 2019 – commenta Barbara Suligoi, responsabile del Centro Operativo AIDS dell’ISS - il numero di nuove diagnosi HIV del 2020 è quasi dimezzato e questo è molto probabilmente da ricondurre alla pandemia da Covid-19 e alle conseg...

Suligoi: effettuare il test permette di accedere precocemente alle terapie antiretrovirali e aumentare l’aspettativa di vita ISS 16 novembre 2021 -  Nel 2020, sono state segnalate 1.303 nuove diagnosi di infezione da HIV, un numero ancora più ridotto rispetto ai casi già in progressiva diminu...

Continua


COVID-19: uno studio ISS evidenzia il ruolo protettivo dell’interferone di tipo I e confronta le caratteristiche delle cellule del sistema immunitario che lo producono in caso di infezione grave o asi
03/09/2021

ISS, 3 settembre 2021 La risposta immunitaria innata stimolata dall’interferone (IFN) di tipo I, rilasciato a sua volta dalle cellule dendritiche plasmacitoidi (pDC) nella fase iniziale dell'infezione da SARS-CoV-2, svolge un ruolo chiave nel prevenire la progressione della malattia da COVID-19. Un team di ricercatori (Università San Raffaele di Milano, Policlinico di Tor Vergata, Università di Padova, Metabolic Fitness Association) coordinati dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), ha messo sotto la lente di ingrandimento, in uno studio pubblicato su Plos Pathogens, proprio i meccanismi del...

ISS, 3 settembre 2021 La risposta immunitaria innata stimolata dall’interferone (IFN) di tipo I, rilasciato a sua volta dalle cellule dendritiche plasmacitoidi (pDC) nella fase iniziale dell'infezione da SARS-CoV-2, svolge un ruolo chiave nel prevenire la progressione della malattia da COVID-19. Un...

Continua


Gli scienziati al Global Health Summit: la pandemia non si fermerà senza un accesso universale alle risorse
21/05/2021

Iss 21 maggio 2021 -  “Nessun Paese sarà al sicuro fino a quando tutti i Paesi non lo saranno". E’ questo il messaggio principale del panel di 26 scienziati istituito dalla presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen e dal premier italiano Mario Draghi in qualità di presidente del G20, in vista del Global Health Summit di oggi, contenuto nel rapporto finale pubblicato sul sito della Commissione Europea. Gli esperti del Global Health Summit Scientific Expert Panel, co presieduto da Peter Piot, ‘special adviser’ della presidente Von der Leyen e dal  presidente dell’Iss Silv...

Iss 21 maggio 2021 -  “Nessun Paese sarà al sicuro fino a quando tutti i Paesi non lo saranno". E’ questo il messaggio principale del panel di 26 scienziati istituito dalla presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen e dal premier italiano Mario Draghi in qualità di presidente del G20...

Continua


Covid 19: pandemia esperienza dolorosa per un italiano su quattro. Cresce il numero di sedentari tra gli ultra65enni
12/03/2021

Iss 12 marzo 2021 - I risultati delle sorveglianze Passi e Passi d’Argento, coordinate dall’ISS tra marzo e dicembre 2020 Quasi un italiano su quattro (il 23% degli adulti) dichiara di aver vissuto l’esperienza della pandemia in modo emotivamente doloroso. Sono soprattutto persone che hanno avuto esperienze diretta della pandemia a causa di lutti in famiglia o fra amici cari per il Covid, o perché hanno subito perdite economiche.   Inoltre, fra gli anziani ultra 65enni aumenta la sedentarietà e la quota di donne che fa un consumo moderato di alcol. Lo rivelano di dati delle sor...

Iss 12 marzo 2021 - I risultati delle sorveglianze Passi e Passi d’Argento, coordinate dall’ISS tra marzo e dicembre 2020 Quasi un italiano su quattro (il 23% degli adulti) dichiara di aver vissuto l’esperienza della pandemia in modo emotivamente doloroso. Sono soprattutto persone che hanno av...

Continua


Giornata Mondiale di lotta contro l’AIDS, più di 6mila telefonate nel 2021 al Telefono Verde AIDS e IST dell’ISS
30/11/2021

Per il 1 dicembre il Servizio 800 861061 sarà aperto dalle 10 alle 18 30 novembre 2021 -   Sono soprattutto uomini (83,6%), residenti al Nord e al Centro, con un’età media di 35 anni. Questa la fotografia dell’utente che ha chiamato il Telefono Verde AIDS e IST dell’ISS nel 2021, per un totale di 6.219 telefonate. Le domande rivolte agli esperti riguardano soprattutto dubbi su rapporti eterosessuali con partner occasionali, le modalità di trasmissione dell’HIV e delle IST (32,4%), le procedure di testing per queste infezioni (28,0%). Un terzo dei quesiti posti dalle donne riguardan...

Per il 1 dicembre il Servizio 800 861061 sarà aperto dalle 10 alle 18 30 novembre 2021 -   Sono soprattutto uomini (83,6%), residenti al Nord e al Centro, con un’età media di 35 anni. Questa la fotografia dell’utente che ha chiamato il Telefono Verde AIDS e IST dell’ISS nel 2021, per un to...

Continua


Monitorare la Pandemia di Covid 19: dati epidemiologici e sequenziamento per supportare le decisioni: l’ISS condivide l’esperienza italiana
15/12/2021

ISS, 15 dicembre 2021 Utilizzare i dati per monitorare le azioni intraprese è una tematica prioritaria nel quadro dell’attuale pandemia di Covid-19. È questo il tema del  2nd Covid-19 Action Taken Review Workshop :MONITORING COVID 19 PANDEMIC: EPIDEMIOLOGICAL AND SEQUENCING DATA for DECISION-MAKING, organizzato dall’ISS,  che si tiene il 16 Dicembre dalle 11:00 alle 13:30,  durante il quale ricercatori italiani condivideranno la loro esperienza con i paesi della Rete MediLabSecure (Albania, Algeria, Armenia, Bosnia Erzegovina, Burkina Faso, Egitto, Georgia, Giordania, Kosovo , ...

ISS, 15 dicembre 2021 Utilizzare i dati per monitorare le azioni intraprese è una tematica prioritaria nel quadro dell’attuale pandemia di Covid-19. È questo il tema del  2nd Covid-19 Action Taken Review Workshop :MONITORING COVID 19 PANDEMIC: EPIDEMIOLOGICAL AND SEQUENCING DATA for DECISION-M...

Continua


Fibrosi cistica, riprogrammate le cellule respiratorie dei pazienti per testare farmaci più efficaci
15/12/2021

ISS, 15 dicembre 2021 - Cure personalizzate e più efficaci per migliorare la qualità di vita dei pazienti e aumentarne l’aspettativa, questa l’urgenza di chi convive con la fibrosi cistica. Uno studio congiunto tra

ISS, 15 dicembre 2021 - Cure personalizzate e più efficaci per migliorare la qualità di vita dei pazienti e aumentarne l’aspettativa, questa l’urgenza di chi convive con la fibrosi cistica. Uno studio congiunto tra

Continua


Ricerca biomedica: l’ISS a caccia di giovani con idee innovative
13/12/2021

Iss 13 dicembre 2021 -  Attrarre giovani ricercatori e ricercatrici, italiani e stranieri, per portare avanti un progetto di ricerca della durata di 30 mesi. E’ la richiesta che l’Istituto Superiore di Sanità ha appena lanciato attraverso la pubblicazione del bando di ricerca “startingGrant”.  Il bando è rivolto a giovani che non abbiano compiuto 33 anni alla data di scadenza del bando e in possesso del titolo di dottorato di ricerca o, nel caso di laureati in Medicina e Chirurgia, del titolo di specializzazione. Il bando consentirà di finanziare fino a un massimo di 4 progetti di ri...

Iss 13 dicembre 2021 -  Attrarre giovani ricercatori e ricercatrici, italiani e stranieri, per portare avanti un progetto di ricerca della durata di 30 mesi. E’ la richiesta che l’Istituto Superiore di Sanità ha appena lanciato attraverso la pubblicazione del bando di ricerca “startingGrant”.&n...

Continua


Telemedicina: ripensare il SSN alla luce dell’evoluzione delle tecnologie digitali
02/12/2021

ISS, 2 dicembre 2021 “La pandemia da COVID-19 ha fatto emergere la consapevolezza di quanto sia necessario, e non più procrastinabile, lo sviluppo di nuovi servizi sanitari basati sulle tecnologie digitali, che permettendo l’erogazione di tali servizi a distanza, direttamente nelle case degli assistiti, gioverebbero molto a pazienti per i quali spesso risulta difficile spostarsi, con il vantaggio per di più di evitare inutili e pericolosi ingorghi”. Comincia così l’editoriale firmato da Francesco Gabbrielli, Direttore del Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenzial...

ISS, 2 dicembre 2021 “La pandemia da COVID-19 ha fatto emergere la consapevolezza di quanto sia necessario, e non più procrastinabile, lo sviluppo di nuovi servizi sanitari basati sulle tecnologie digitali, che permettendo l’erogazione di tali servizi a distanza, direttamente nelle case degli assis...

Continua