Rapporti ISTISAN

Pubblicano studi, ricerche e protocolli tecnici rilevanti in ambito nazionale e/o internazionale, resoconti, attività svolte dall'Istituto, atti di congressi, norme tecniche. La pubblicazione è riservata al personale dell’ISS, anche in collaborazione con ricercatori esterni.

Serie a cura del Servizio Comunicazione Scientifica
Direttore Responsabile della serie: Paola De Castro
Redazione: Sandra Salinetti (coordinamento), Manuela Zazzara



Rapporto ISTISAN 21/25 - Prevenzione, diagnosi precoce e trattamento mirato dello spettro dei disturbi feto alcolici e della sindrome feto alcolica. A cura di Adele Minutillo, Simona Pichini, Paolo Berretta

Istituto Superiore di Sanità
Prevenzione, diagnosi precoce e trattamento mirato dello spettro dei disturbi feto alcolici e della sindrome feto alcolica.
A cura di Adele Minutillo, Simona Pichini, Paolo Berretta
2021, vi, 89 p. Rapporti ISTISAN 21/25

L’uso di alcol etilico durante la gravidanza e la conseguente esposizione fetale a questo teratogeno può causare disordini dello sviluppo del feto, quali ritardo della crescita, anomalie cranio facciali, malformazioni di organo e anomalie neuro comportamentali. Tali manifestazioni cliniche sono note come spettro dei disturbi feto alcolici (Foetal Alcohol Spectrum Disorder, FASD), la cui patologia più grave è la sindrome feto alcolica (Foetal Alcohol Syndrome, FAS). Si tratta di disabilità trasparenti e permanenti ancora poco conosciute nel nostro Paese. In questo Rapporto i maggiori esperti di queste patologie chiariscono come effettuare interventi di prevenzione nelle gestanti e nella comunità sui rischi dell’alcol gestazionale, come effettuare una diagnosi precoce nei neonati in cui ci sia sospetto di esposizione al fine di intervenire rapidamente con un trattamento mirato a rendere minime le disabilità secondarie nelle persone affette dallo spettro o dalla sindrome completamente espressa e garantire un percorso di vita sereno, sicuro e nella maggiore autonomia possibile.
Parole chiave: Spettro dei disturbi feto alcolici; Sindrome feto alcolica; Alcol in gravidanza


Istituto Superiore di Sanità
Prevention, early diagnosis and targeted treatment of foetal alcohol spectrum disorder and foetal alcohol syndrome.
Edited by Adele Minutillo, Simona Pichini, Paolo Berretta
2021, vi, 89 p. Rapporti ISTISAN 21/25 (in Italian)

The use of ethyl alcohol during pregnancy and subsequent foetal exposure to this teratogen can cause developmental disorders of the foetus, such as growth retardation, craniofacial abnormalities, organ malformations and neuro behavioural abnormalities. These clinical manifestations are known as Foetal Alcohol Spectrum Disorder, whose most severe expression is Foetal Alcohol Syndrome. These are transparent and permanent disabilities still poorly known in our country. In this report, the leading experts in these pathologies clarify how to carry out preventive interventions in pregnant women and in the community on the risks of gestational alcohol, how to make an early diagnosis in new-borns in which there is suspicion of exposure in order to quickly intervene with a targeted treatment to minimize secondary disabilities in people affected by the spectrum or the fully expressed syndrome and to guarantee a peaceful, safe life path with the greatest possible autonomy.
Key words: Foetal alcohol spectrum disorders; Foetal alcohol syndrome; Alcohol in pregnancy


Pubblicazioni

Rapporti ISTISAN Pubblicazioni