Progetti

ATTIVITA'

Progetti

PROGETTO ISS – REGIONE LAZIO - UNIVERSITA’ LA SAPIENZA – PJC - CENTRO FERMI

 

Sviluppo e implementazione di una piattaforma collaborativa per metodi avanzati di neuroimaging (NBP - Neuro Brain Platform)

Il progetto realizzerà una piattaforma per analisi multimodale di neuroimmagini ottenute mediante MRI. La piattaforma includerà routine per il processamento quantitativo di dati anche mediante metodiche di intelligenza artificiale.

Centro Fermi
Federico Giove
Coordinatore del progetto

Istituto Superiore di Sanità  
Ing. Mauro Grigioni
Partner di progetto

Università La Sapienza di Roma
Stefano Giagu
Partner di progetto

Project Consulting
Morena La Monaca
Partner di progetto


 

Il progetto realizzerà una piattaforma per analisi multimodale di neuroimmagini ottenute mediante MRI. La piattaforma includerà routine per il processamento quantitativo di dati anche mediante metodiche di intelligenza artificiale e metterà a disposizione dei ricercatori strumenti di supporto alla collaborazione multicentrica su tematiche riguardanti la caratterizzazione del danno microstrutturale e del degrado della funzione cerebrale associabili a patologie neurologiche. Tali strumenti sono in prospettiva finalizzati allo sviluppo di approcci di medicina personalizzata.


Finanziamento complessivo:  € 379.831,63
Finanziamento regionale: € 251.614,80
Data di inizio:18 febbraio 2021
Durata: 18 mesi 

Gli obiettivi del progetto sono suddivisi per Work Package.

Il WP1 prevede lo sviluppo di metodi e protocolli innovativi per le neuroimmagini. In particolare, comprende lo sviluppo di protocolli di acquisizione MRI e pipeline di analisi automatizzate per il QA degli scanner collegati alla piattaforma e per l’imaging quantitativo multiparametrico con risoluzione spaziale e temporale all’avanguardia. Inoltre, comprende l’impiego di tecniche di machine-learning per lo sviluppo di algoritmi in grado di classificare i tessuti, ed infine, l’implementazione delle pipeline di processing.

Il WP2 prevede lo sviluppo di criteri tecnico-scientifici per il QA di immagini fMRI (in coordinamento con il WP1), e l'identificazione dei punti di mancata interoperabilità tra database. Il WP3 prevede la progettazione ed implementazione dell’architettura della piattaforma, nonché il rilascio della piattaforma in ambiente di produzione.

Link

POR Lazio FESR Italia 
European Regional Development Fund