UFFICIO STAMPA

News

Seleziona Anno
    



#RarInsieme, sui social lo spot dell’ISS nel Rare Disease Day
28/02/2022

ISS, 28 febbraio 2022 E’ online sul canale YouTube dell’ISS da oggi 28 febbraio 2022, Giornata mondiale delle malattie rare, il nuovo spot, realizzato grazie alla collaborazione tra Ministero della Salute, ISS e UNIAMO FIRM (Federazione Italiana Malattie Rare) Onlus. Lo spot, presentato in occasione del Convegno istituzionale del 21 febbraio scorso, vuole ricordare ai pazienti – pochi per singola patologia ma tanti nel complesso, circa 300 milioni di persone in tutto il mondo -, ai loro famigliari e caregiver, che non sono soli, che insieme ai professionisti della salute, alle associazion...

ISS, 28 febbraio 2022 E’ online sul canale YouTube dell’ISS da oggi 28 febbraio 2022, Giornata mondiale delle malattie rare, il nuovo spot, realizzato grazie alla collaborazione tra Ministero della Salute, ISS e UNIAMO FIRM (Federazione Italiana Malattie Rare) Onlus. Lo spot, presentato in occa...

Continua


Scienza e arte: un’alleanza collaudata in favore delle malattie rare. Proclamati i vincitori del Concorso “Il Volo di Pegaso”
25/02/2022

ISS, 25 febbraio 2022 Non solo ricerca scientifica, reti internazionali e strategie di sanità pubblica. Le malattie rare, o meglio il vissuto delle persone con malattia rara, viaggia anche su altre strade, attraverso spazi di espressione di cui le varie forme d’arte sono mezzi privilegiati ed efficaci. Da questa premessa nasce, e si è svolto oggi, 25 febbraio 2022, il webinar “SCIENZA e ARTE insieme per le malattie rare”, per il secondo anno consecutivo online a causa del contesto pandemico, co-organizzato dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’ISS e UNIAMO Federazione Italiana Malatt...

ISS, 25 febbraio 2022 Non solo ricerca scientifica, reti internazionali e strategie di sanità pubblica. Le malattie rare, o meglio il vissuto delle persone con malattia rara, viaggia anche su altre strade, attraverso spazi di espressione di cui le varie forme d’arte sono mezzi privilegiati ed effic...

Continua


Violenza di genere: al via progetto #IpaziaCCM2021 coordinato dalla Regione Toscana in collaborazione con ISS
24/02/2022

  Iss 24 febbraio 2022 - Prevenire la violenza e formare operatori in grado di riconoscerne i segnali. Sono questi i principali obiettivi del progetto “#IpaziaCCM201 -Strategie di prevenzione della violenza contro le donne e i minori, attraverso la formazione di operatrici e operatori di area sanitaria e socio-sanitaria con particolare riguardo agli effetti del COVID-19”, promosso e finanziato dal Ministero della Salute, coordinato dalla Regione Toscana in collaborazione con l’Iss e altri Enti. http://www.regione.toscana.it/ipaziaccm2021 L’Istituto Superiore di sanità, a partire dal 2014, ha...

  Iss 24 febbraio 2022 - Prevenire la violenza e formare operatori in grado di riconoscerne i segnali. Sono questi i principali obiettivi del progetto “#IpaziaCCM201 -Strategie di prevenzione della violenza contro le donne e i minori, attraverso la formazione di operatrici e operatori di area sanit...

Continua


Rare Disease Day 2022, l’Istituto Superiore di Sanità si “illumina”
23/02/2022

ISS, 23 febbraio 2022 Anche quest’anno l’Istituto Superiore di Sanità illumina la sua facciata con i colori del Rare Diseases Day – rosa, verde, azzurro - in segno di solidarietà con i malati rari di tutto il mondo. E non nella sola Giornata Mondiale delle Malattie Rare, il prossimo 28 febbraio, giunta alla XV edizione, bensì a partire dalla settimana che la precede. L’ISS è infatti “acceso” dalla sera di domenica 20 febbraio fino alla sera di lunedì 28 febbraio, dalle 18.00 alle 7.00. Oltre all’Istituto, in occasione del Rare Diseases Day 2022, centinaia di edifici - monumenti, palazzi e st...

ISS, 23 febbraio 2022 Anche quest’anno l’Istituto Superiore di Sanità illumina la sua facciata con i colori del Rare Diseases Day – rosa, verde, azzurro - in segno di solidarietà con i malati rari di tutto il mondo. E non nella sola Giornata Mondiale delle Malattie Rare, il prossimo 28 febbraio, gi...

Continua


Disuguaglianze di salute e pandemia: un confronto tra Stati, proposto dall’Italia, per l’equità sociale e la resilienza
22/02/2022

Iss 22 febbraio 2022 -  Si svolge oggi 22 febbraio 2022, l’evento “Social Resilience and Health Equity: a human right prospective for better resilience and preparedness”, promosso dal Consiglio d’Europa, ovvero dalla principale organizzazione internazionale (non un’istituzione dell’Unione Europea e distinta dal Consiglio di quest’ultima) in difesa dei diritti umani nel continente europeo: conta 47 Stati inclusi 27 Stati membri dell’Unione. L’iniziativa rientra nel calendario degli eventi programmatici della Presidenza italiana (novembre 2021-maggio 2022) del Comitato dei Ministri ...

Iss 22 febbraio 2022 -  Si svolge oggi 22 febbraio 2022, l’evento “Social Resilience and Health Equity: a human right prospective for better resilience and preparedness”, promosso dal Consiglio d’Europa, ovvero dalla principale organizzazione internazionale (non un’istituzione dell’Unione ...

Continua


Malattie Rare: traguardi raggiunti e sfide future. Il punto in un Convegno al Ministero della Salute
18/02/2022

ISS, 18 febbraio 2022 Sarà l’evento istituzionale “Malattie rare: traguardi raggiunti e sfide future” ad aprire, il prossimo 21 febbraio 2022, la settimana dedicata a queste patologie che culmina nella Giornata Mondiale del 28 febbraio, coordinata in Italia da UNIAMO. Il Convegno, in modalità mista (ossia in presenza presso l’Auditorium del Ministero “Cosimo Piccinno” e online), co-organizzato da UNIAMO e Istituto Superiore di Sanità (ISS), in collaborazione con il Ministero della Salute, si svolgerà dalle 10.00 alle 12.30, trasmesso in diretta streaming su www.salute.gov.it, sul canale ...

ISS, 18 febbraio 2022 Sarà l’evento istituzionale “Malattie rare: traguardi raggiunti e sfide future” ad aprire, il prossimo 21 febbraio 2022, la settimana dedicata a queste patologie che culmina nella Giornata Mondiale del 28 febbraio, coordinata in Italia da UNIAMO. Il Convegno, in modalità ...

Continua


Covid-19: con la variante Delta calo progressivo dell’efficacia vaccinale dopo il completamento del ciclo primario con vaccini a mRna
10/02/2022

Durante la fase epidemica in cui era prevalente la variante Delta, l’efficacia vaccinale contro il rischio di infezione da Sars-Cov-2 è calata progressivamente dopo il completamento del ciclo primario, così come, anche se in misura molto minore, quella contro il rischio di effetti gravi della malattia. Lo afferma uno studio realizzato dall’Iss e dal ministero della Salute, il principale sull’effetto di questa variante realizzato in Italia ed appena pubblicato dalla rivista internazionale British Medical Journal (BMJ). Lo studio si basa sull’analisi dei dati di oltre 33 milioni di over 16 immu...

Durante la fase epidemica in cui era prevalente la variante Delta, l’efficacia vaccinale contro il rischio di infezione da Sars-Cov-2 è calata progressivamente dopo il completamento del ciclo primario, così come, anche se in misura molto minore, quella contro il rischio di effetti gravi della malatt...

Continua


Covid-19: report Rsa, impennata sui contagi a gennaio ma basso impatto su ricoveri e decessi
09/02/2022

Iss 9 febbraio 2022 - Nel mese di gennaio l’impennata dei contagi nella popolazione generale ha avuto un riflesso anche nelle Strutture residenziali per anziani (Rsa) , ma il tasso di ricoveri e decessi è rimasto a livelli molto bassi grazie all’ampia copertura vaccinale relativa anche al booster. Lo dimostrano i dati dell’aggiornamento del report sulle Rsa appena pubblicato dall’Iss. Sono 843 le strutture residenziali che complessivamente hanno partecipato dal 28 dicembre 2020 al 23 gennaio 2022, per un totale di 31.042 posti letto disponibili. Questi i dati principali emersi dall’indagine: ...

Iss 9 febbraio 2022 - Nel mese di gennaio l’impennata dei contagi nella popolazione generale ha avuto un riflesso anche nelle Strutture residenziali per anziani (Rsa) , ma il tasso di ricoveri e decessi è rimasto a livelli molto bassi grazie all’ampia copertura vaccinale relativa anche al booster. L...

Continua


Sistemi satellitari e metagenomica per il monitoraggio ambientale
03/02/2022

  Lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università “La Sapienza” di Roma e del Dipartimento irlandese di Food Biosciences del Teagasc,  propone per la prima volta l'uso delle elaborazioni algoritmiche delle immagini dei Satelliti ESA (European Space Agency) Sentinel-2A per l’analisi in tempo reale dell’inquinamento da idrocarburi e fioriture algali  nel lago del "Pertusillo" nella regione Basilicata situato in prossimità dell'impianto ENI-COVA di Viggiano, la cui acqua è utilizzata a scopo potabile da più di 3.5 m...

  Lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università “La Sapienza” di Roma e del Dipartimento irlandese di Food Biosciences del Teagasc,  propone per la prima volta l'uso delle elaborazioni algoritmiche delle immagini dei Sate...

Continua


Disturbi mentali comuni: orientare gli utenti e formare i professionisti, le raccomandazioni principali della Consensus Conference sulle terapie psicologiche per ansia e depressione
03/02/2022

  Pubblicato il documento finale redatto dall’Università degli studi di Padova con il patrocinio dell’ISS Iss 3 febbraio 2022 - Riconoscimento dei disturbi mentali comuni, accesso ai servizi e al trattamento potenziando la comunicazione, maggiore formazione dei professionisti sulla sintomatologia. Sono questi i tre obiettivi fondamentali contenuti nel documento finale della Consensus Conference sulle terapie psicologiche per ansia e depressione promossa dal Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università degli Studi di Padova con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità, presente ...

  Pubblicato il documento finale redatto dall’Università degli studi di Padova con il patrocinio dell’ISS Iss 3 febbraio 2022 - Riconoscimento dei disturbi mentali comuni, accesso ai servizi e al trattamento potenziando la comunicazione, maggiore formazione dei professionisti sulla sintomatologia....

Continua