PUBBLICAZIONI

Rapporti ISS COVID-19

null Rapporto ISS COVID-19 n. 52/2020 - Protocollo di gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2 nelle strutture veterinarie universitarie. Versione dell’11 giugno 2020

Protocollo di gestione dell’emergenza epidemiologica da SARS-CoV-2 nelle strutture veterinarie universitarie. Versione dell’11 giugno 2020.
Gruppo di lavoro SISVet-ISS
2020, iii, 29 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 52/2020

La circolazione pandemica di SARS-CoV-2 è legata alla trasmissione da uomo a uomo. Tuttavia, alcune recenti evidenze, sia di natura osservazionale che sperimentale, hanno posto all’attenzione della comunità scientifica e delle autorità sanitarie, il tema della suscettibilità degli animali a SARS-CoV-2. È stato infatti riportato che, occasionalmente, il virus può trasmettersi dall’uomo agli animali e probabilmente anche da animali a uomo. Il presente rapporto fornisce informazioni e raccomandazioni per medici veterinari, docenti, ricercatori e lavoratori, compresi quelli equiparati, delle strutture veterinarie universitarie italiane, quali ospedali didattici, laboratori e sale settorie, che a vario titolo e ruolo sono coinvolti nelle attività didattica, assistenziale e di ricerca.


Management of the epidemiological emergency from SARS-CoV-2 in the veterinary university structure. Version of June 11, 2020.
Working group SISVet-ISS
2020, iii, 29 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 52/2020 (in Italian)

Interhuman transmission sustains the pandemic circulation of SARS-CoV-2 and there is no evidence that animals play a role in its spread. However, veterinary surveillance and several experimental studies suggest that animals are occasionally susceptible to SARS-CoV-2. Based on the application of a health precaution principle, the goal of this report is to suggest an ad interim guidance to veterinarians, teachers, researchers, technicians, etc, working at the Italian veterinary universities in teaching hospitals, laboratories and necropsy rooms, to protect the animals and the people and who take care of them.

Pubblicato il 23/06/2020