ATTIVITA'

Progetti

PROGETTO ISS - REGIONE LAZIO - ENEA - CNR

 

 

Fluorescent Nuclear Track Detector for Radiobiology - Biotrack

Il progetto “Fluorescent Nuclear Track Detector for Radiobiology – Biotrack” propone di sviluppare una nuova generazione di rivelatori di tracce nucleari fluorescenti (FNTD, Fluorescent Nuclear Track Detector) basati su un materiale tessuto-equivalente, il fluoruro di litio, combinato con film di microgel biocompatibili per culture cellulari, funzionale ad esperimenti di radiobiologia con fasci di particelle cariche. 

 

Il progetto Biotrack è un esempio di partenariato pubblico tra ENEA, Istituto Superiore di Sanità, e CNR. Il gruppo ha competenze multidisciplinari nei settori della fisica, radiobiologica, struttura dei materiali, spettroscopia ottica, con consolidata esperienza nella realizzazione di strumentazione per diagnostica di fasci di particelle e loro utilizzazione.

Responsabile Scientifico
Rosa Maria Montereali

Istituto Superiore di Sanità (ISS)

Evaristo Cisbani, Giuseppe Esposito

ENEA (Capofila del Progetto)

Rosa Maria Montereali, Enrico Nichelatti, Valentina Nigro, Massimo Piccinini, Concetta Ronsivalle, Maria Aurora Vincenti

CNR - Istituto del Sistemi Complessi

Elena Buratti

Lo studio dell’efficacia radiobiologica in adroterapia richiede di conoscere il numero di ioni incidenti, la loro direzione e l’energia depositata all’interno delle cellule, per ottenere la dose di radiazione fornita localmente e la posizione degli attraversamenti delle particelle all’interno delle cellule stesse.

I nuovi rivelatori, compatti, riutilizzabili e con elevata risoluzione spaziale, sfruttano la lettura della fotoluminescenza mediante microscopi ottici convenzionali e confocali laser, già utilizzati in molti laboratori di scienze della vita. Le loro prestazioni verranno confrontate con quelle di altri rivelatori e dosimetri utilizzando protoni di bassa energia, che rilasciano il massimo di dose nel materiale che attraversano.

Le applicazioni dei rivelatori FNTD innovativi basati su fluoruro di litio si estendono dall’adroterapia alla rivelazione di neutroni per l’energia e la sicurezza nucleare fino alle applicazioni spaziali.

Finanziamento regionale: Euro 148.930
Data stipula: 15 Aprile 2021
Durata: 24 mesi

Il progetto “Fluorescent Nuclear Track Detector for Radiobiology – Biotrack” si pone quali obiettivi:

  • sviluppo di rivelatori di tracce fluorescenti basati su LiF per dosimetria in radiobiologia
  • sviluppo di rivelatori biocompatibili di tracce fluorescenti ibridi (LiF-microgel) per esperimenti di radiobiologia su colture cellulari.

Link:

Enea. Progetto Biotrack
POR Lazio FESR Italia 
European Regional Development Found