Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Francesco Bochicchio
Sei in:
 I contenuti più aggiornati

2017, 15-19 maggio - Convegno "TEERAS", Sofia (Bulgaria)

 Il convegno internazionale TEERAS (Third East European Radon Symposium) si terrà dal 15 al 19 maggio 2017 nella città di Sofia (Bulgaria).

Tra gli argomenti che verranno trattati nell'ambito della conferenza si segnalano:

- Radon e thoron nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro.

- Metodologie e tecniche di misura del radon, del thoron e dei loro prodotti del decadimento a vita media breve.

- Il risanamento e la prevenzione dal radon - lezioni dal passato e strategie per il futuro.

- Quantificare il rischio associato all'esposizione al radon. Effetti sulla salute, epidemiologia, e stima della dose.

- Le normative sul radon ed i programmi per la riduzione del rischio associato all'esposizione al...

Pubblicato il 16-03-2017 in Convegni e corsi , aggiornato al 14-04-2017 Leggi...

Condividi: 

2allegati

2017, 9-10 marzo - Convegno "La prevenzione primaria degli effetti sanitari del radon: analisi costo/efficacia di possibili interventi per il controllo dell'esposizione al radon indoor", Roma

L'Inail - con la collaborazione dell'ISS, del Dipartimento di Epidemiologia della Regione Lazio e delle ARPA delle Regioni Friuli-Venezia Giulia, Puglia e Calabria - ha organizzato il convegno La prevenzione primaria degli effetti sanitari del radon: analisi costo/efficacia di possibili interventi per il controllo dell'esposizione al radon indoor.

Nell'ambito del convegno, che prevede anche la partecipazione di esperti di altri Paesi europei, verrà illustrata una metodologia per la realizzazione di analisi di costo/efficacia di interventi di prevenzione primaria del tumore al polmone associato all'esposizione al radon.
Tale metodologia, sviluppata nell'ambito del progetto europeo RADPAR, è stata successivamente adattata ed applicata al contesto italiano. Nel...

Pubblicato il 23-02-2017 in Convegni e corsi , aggiornato al 02-03-2017 Leggi...

Condividi: 

2allegati

2017, 16 e 23 febbraio - Corsi di formazione "Interventi di prevenzione e di protezione per il controllo dell'esposizione al radon indoor" indirizzati agli operatori delle Regioni Friuli-Venezia Giulia, Puglia e Calabria

L'Inail - con la collaborazione dell'ISS e delle ARPA delle Regioni Friuli-Venezia Giulia, Puglia e Calabria - ha organizzato due corsi di formazione rivolti agli operatori del Sistema Sanitario Nazionale, al personale dell'ARPA, degli uffici comunali e regionali, ed ai professionisti dell'edilizia (ingegneri, architetti, geometri) delle Regioni Friuli-Venezia Giulia, Puglia e Calabria.

Il primo corso, indirizzato agli operatori del Friuli-Venezia Giulia, si terrà il giorno 16 febbraio 2017, a Palmanova (UD), nel Salone del Palazzo Municipale, Piazza Grande 1.
(scarica il programma).


Il secondo corso, indirizzato agli operatori delle Regioni Puglia e Calabria, si...

Pubblicato il 02-02-2017 in Convegni e corsi , aggiornato al 02-03-2017 Leggi...

Condividi: 

7 novembre 2016 - European Radon Day

Il 7 novembre dello scorso anno è stata la prima giornata ufficiale europea dedicata al radon - European Radon Day.

Visto il successo di questa iniziativa e delle altre iniziative satellite organizzate in tutta Europa, il comitato esecutivo dell'ERA (European Radon Association) ha deciso di mantenere il 7 novembre (data di nascita della scienziata Marie Sklodowska-Curie) come data ufficiale dell'European Radon Day.

Questo è il poster, creato per l'occasione, che racconta brevemente e in maniera semplice i passi necessari, dall'identificazione del problema a come eventualmente risolverlo.

Pubblicato il 05-11-2016 in Notizie , aggiornato al 07-11-2016 Leggi...

Condividi: 

4 novembre 2016 – Regione Puglia approva legge regionale contenente norme in materia di riduzione dell'esposizione al radon

 La Regione Puglia ha approvato una legge regionale finalizzata alla tutela della salute pubblica dai rischi derivanti dall'esposizione al radon della popolazione.

La legge prevede, tra le altre cose, la predisposizione - entro due anni dall'entrata in vigore della legge - di un Piano regionale radon, in coerenza con quanto sarà predisposto a livello nazionale, e la definizione (sino all'approvazione del Piano) di un livello di riferimento della concentrazione di radon pari a 300 Bq/m3 per le scuole e per gli edifici non residenziali aperti al pubblico.

Il testo della legge regionale (30/2016) è scaricabile sul...

Pubblicato il 04-11-2016 in Notizie , aggiornato al 07-11-2016 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]