TEMA

Sanità pubblica veterinaria

Zoonosi

Le zoonosi sono malattie trasmissibili dagli animali all'uomo. Gli agenti responsabili delle zoonosi possono essere batteri, virus, parassiti o prioni.

Circa il 75% delle malattie emergenti dell'uomo riconosciute negli ultimi decenni hanno un'origine zoonotica.

Le zoonosi possono trasmettersi tramite: il consumo di alimenti contaminati (salmonellosi, listeriosi); vettori, come le zecche e le zanzare (malattia di Lyme, febbre West Nile); il contatto diretto o indiretto (rabbia, influenza aviaria).

L'Istituto Superiore di Sanità (ISS) svolge attività di ricerca e sorveglianza sulle zoonosi, anche in collaborazione con gli Istituti zooprofilattici sperimentali.


null Formazione e addestramento presso il Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) per l’Escherichia coli

Il Laboratorio stipula convenzioni con Scuole di Dottorato di Università italiane su temi affini alla sua attività per ospitare Dottorandi di Ricerca.
L'attività di formazione e addestramento viene svolta attraverso visite presso il Laboratorio di Riferimento Nazionale ed Europeo per E. coli di tirocinanti interessati a migliorare le proprie conoscenze su metodologie e tecniche per l'identificazione e tipizzazione di E. coli patogeni. Alcuni programmi di formazione sono disponibili in lingua inglese nella sezione Training at the EU-RL VTEC della pagina dedicata all’EU-RL VTEC.


Elenco Argomenti