Laboratorio nazionale di riferimento per i metalli e i composti azotati negli alimenti

Normativa nazionale di riferimento - Composti azotati

In questa area sono presenti i documenti della normativa italiana in merito ad attività di controllo e monitoraggio sui composti azotati presenti come contaminanti negli alimenti di origine vegetale.

LEGGE 30 aprile 1962, n. 283. Modifica degli articoli 242, 243, 247, 250 e 262 del testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265: Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande.

Decreto 27 febbraio 2008. Attribuzione agli Istituti Zooprofilattici Sperimentali di compiti di controllo ufficiale in materia di analisi chimiche, microbiologiche e radioattive su alimenti di origine vegetale non trasformati. (G.U.  SerieGenerale n. 197 del 23 agosto2008)

Decreto Legislativo 2 febbraio 2021 n. 27. Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/625 ai sensi dell’articolo 12, lettere a) , b) , c) , d) ed e) della legge 4 ottobre 2019, n. 117.

Decreto Legge 22 marzo 2021, n. 42. Misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare.


LNR per i metalli e i composti azotati negli alimenti

Normativa di riferimento