TEMA

Prevenzione e promozione della salute

Incidenti e traumatismi

L'Istituto Superiore di sanità (ISS) svolge attività di controllo dei traumatismi e degli avvelenamenti, attività di ricerca sul tema degli incidenti, delle intossicazioni e della violenza, attraverso la descrizione e l'analisi delle tipologie di trauma, ustione o avvelenamento, l'individuazione e la quantificazione dei loro determinanti sociali ed ambientali.

Queste attività sono svolte ai fini della definizione e della verifica di specifiche azioni di prevenzione, in particolare per lo sviluppo di modelli previsionali e valutativi, sia di carattere statistico-matematico, sia in termini di simulazione.


null Sistema di sorveglianza sugli infortuni negli ambienti di civile abitazione (SINIACA)

Il Sistema Informativo Nazionale sugli Incidenti in Ambiente di Civile Abitazione (SINIACA), istituito dalla Legge 3.12.1999, n. 493, nasce per monitorare gli incidenti domestici al fine di indirizzare programmi di prevenzione. Il sistema nasce dall’esigenza di ottenere dati completi sull'incidente, le lesioni secondarie e le correlate necessità assistenziali, ed è strutturato su 3 livelli di gravità dei traumi osservati: 1) eventi rilevati al Pronto Soccorso, 2) al ricovero ospedaliero; 3) decessi.
L’incidente domestico è caratterizzato in base a dati di tipo ambientale e sanitario: luogo dell’incidente, dinamica, attività del soggetto al momento dell'incidente; prodotto coinvolto nell’incidente; tipo di trauma, gravità dell’evento. Tali dati sono trasmessi periodicamente al Sistema da unità territoriali locali (Aziende ospedaliere, Ospedali a gestione diretta, Osservatori epidemiologici regionali e centrali (Istat, Ministero della Salute).
Il sistema è strutturato come strumento d’informazione a supporto dei decision-makers, e in grado di cogliere le dimensioni del fenomeno e la sua evoluzione, piuttosto che come una sorveglianza destinata ai soli operatori della salute pubblica.