UFFICIO STAMPA

Primo piano

null Bambini in piscina: alcune regole di sicurezza

ISS, 28 luglio 2020 - Sorvegliare costantemente i bambini in acqua è la prima regola, ma anche seguire alcuni semplici accorgimenti può essere fondamentale per prevenire incidenti:

- recintare le piscine

- coprirle con un telo quando non si usano

- togliere tutti i giocattoli, far indossare le cuffie

Sono alcuni dei consigli che l’Istituto Superiore di Sanità, nell'ambito delle attività di prevenzione dell'Osservatorio per una Strategia Nazionale di Prevenzione degli Annegamenti ed incidenti in acque di balneazione del Ministero della Salute, ha inserito in un opuscolo con una serie di regole e consigli per trascorrere una giornata in piscina in serenità e sicurezza.

Dell'Osservatorio fanno parte, oltre a Ministero e ISS, anche la Società Nazionale di Salvamento, l'ANCI, ISPRA, l'Ospedale Bambino Gesù, la Capitaneria di Porto, e il Gruppo Nazionale per la Ricerca sull'Ambiente Costiero (Gnrac).

Obiettivo dell'Osservatorio è quello di elaborare delle Linee guida per la prevenzione degli incidenti da annegamento in Italia, a fronte delle più importanti evidenze scientifiche e dei dati di monitoraggio sugli annegamenti.