UFFICIO STAMPA

Primo piano

null Giornata Mondiale dell’Alzheimer: l'impegno dell'ISS

ISS, 21 settembre 2020 - Un milione di persone in Italia è colpito da demenza e di questo più della metà (il 54%) è dovuto al morbo di Alzheimer. Lo ricorda l’Istituto Superiore di Sanità in occasione della Giornata Mondiale dell’Alzheimer, che ricorre oggi 21 settembre.

L’ISS ha recentemente aggiornato la mappa online di tutte le strutture territoriali realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Demenze. Grazie all’Osservatorio Nazionale, inoltre, nato per monitorare il fenomeno, sono state pubblicate linee di indirizzo per migliorare i percorsi diagnostici, terapeutici ed assistenziali. E’ attivo anche un progetto per verificare la prevalenza della demenza tra gli immigrati.

 Nell’ambito della pandemia COVID-19 inoltre, l’ISS ha realizzato un’indagine, che sta continuando tutt’oggi con le Regioni, sul contagio nelle RSA e pubblicato le “Indicazioni ad interim per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 in strutture residenziali sociosanitarie”. E’ in preparazione, inoltre, un rapporto COVID specifico per la demenza nell’ambito del Piano nazionale e in collaborazione con il Ministero della Salute.