TEMA

Sanità pubblica veterinaria

Zoonosi

Le zoonosi sono malattie trasmissibili dagli animali all'uomo. Gli agenti responsabili delle zoonosi possono essere batteri, virus, parassiti o prioni.

Circa il 75% delle malattie emergenti dell'uomo riconosciute negli ultimi decenni hanno un'origine zoonotica.

Le zoonosi possono trasmettersi tramite: il consumo di alimenti contaminati (salmonellosi, listeriosi); vettori, come le zecche e le zanzare (malattia di Lyme, febbre West Nile); il contatto diretto o indiretto (rabbia, influenza aviaria).

L'Istituto Superiore di Sanità (ISS) svolge attività di ricerca e sorveglianza sulle zoonosi, anche in collaborazione con gli Istituti zooprofilattici sperimentali.


null Per segnalare un caso di Sindrome Emolitico Uremica

Per i Centri di Nefrologia Pediatrica aderenti al Registro SEU, la segnalazione dei casi avviene tramite l’apposita piattaforma web presente nell’area riservata, dopo aver eseguito il log-in tramite UserID e Password.

La segnalazione dei casi di SEU da parte degli Ospedali / Medici che non fanno parte del Registro può essere eseguita contattando il Coordinatore e inviando il modulo di segnalazione casi allegato via fax (06.4938.7101).
Per informazioni: seu@iss.it

Si ricorda che, ai sensi del DM 15/12/1990, i casi di malattia clinica associati ad infezione da E. coli produttore di Verocitotossina, sono soggetti a notifica obbligatoria in classe II, come diarree infettive non da salmonelle.


Elenco Argomenti