OSNAMI

L’OSSERVATORIO NAZIONALE PER IL MONITORAGGIO DELLA IODOPROFILASSI IN ITALIA-OSNAMI

Il programma nazionale di iodoprofilassi su base volontaria è stato introdotto nel nostro Paese con l’approvazione della Legge n. 55 del 21 marzo 2005 “Disposizioni finalizzate alla prevenzione del gozzo endemico e di altre patologie da carenza iodica”. La legge definisce le modalità di utilizzo e di vendita del sale alimentare arricchito con iodio destinato al consumo diretto, oppure impiegato come ingrediente nella preparazione e nella conservazione dei prodotti alimentari. Essa, infatti, prevede la vendita obbligatoria del sale iodato in tutti i punti vendita e la possibilità di utilizzo del sale iodato nella ristorazione collettiva e nell’industria alimentare.

A supporto dello strumento legislativo, l’Atto d’Intesa della Conferenza Stato Regioni del 26 febbraio 2009 ha stabilito la costituzione di un Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi (OSNAMI), la cui responsabilità scientifica è stata affidata all’Istituto Superiore di Sanità .

L’OSNAMI rappresenta la struttura epidemiologica mediante la quale viene effettuata la sorveglianza su scala nazionale del programma di iodoprofilassi e ha il compito di coordinare attività finalizzate a:

  • verificare l’efficienza della iodoprofilassi attraverso la valutazione di indicatori che consentano di verificare l’adeguato apporto nutrizionale di iodio della popolazione (dati di vendita di sale iodato, contenuto di iodio nelle confezioni di sale immesse in commercio, iodurie in campioni rappresentativi della popolazione generale)
  • valutare l’efficacia della iodoprofilassi attraverso l’analisi dell’andamento nel tempo dei valori di TSH neonatale, dell’incidenza dell’ipotiroidismo congenito a livello nazionale e della prevalenza di gozzo in campioni della popolazione in età scolare reclutati in specifiche 'aree sentinella' opportunamente individuate
  • effettuare eventuali azioni correttive, qualora queste si rendessero necessarie

 

Responsabile scientifico:
Antonella Olivieri
Dipartimento di Malattie Cardiovascolari, Endocrino-Metaboliche e Invecchiamento
Istituto Superiore di Sanità
Viale Regina Elena, 299 - 00161 Roma
Telefono: 06 4990 3679-6150
E-mail: antonella.olivieri@iss.it

Elaborazione Dati
Simona De Angelis, Daniela Rotondi, Claudia Giacomozzi
Dipartimento di Malattie Cardiovascolari, Endocrino-Metaboliche e Invecchiamento
Istituto Superiore di Sanità

Emanuela Medda
Centro di Riferimento per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale
Istituto Superiore di Sanità

Roberto Da Cas
Centro Nazionale per la Ricerca e la Valutazione Preclinica e Clinica dei Farmaci
Istituto Superiore di Sanità

Laboratorio di Riferimento per il dosaggio delle iodurie in Italia
Paolo Stacchini, Angela Sorbo, Marilena D’Amato, Anna Chiara Turco
Dipartimento di Sicurezza alimentare, Nutrizione e Sanità Pubblica Veterinaria
Istituto Superiore di Sanità

Sito Web OSNAMI
Francesca Latini
Dipartimento di Malattie Cardiovascolari, Endocrino-Metaboliche e Invecchiamento
Istituto Superiore di Sanità