Speciale COVID-19

Cosa sapere

Comunicato Stampa N°03/2022 - Covid-19: flash survey Iss, il 3 gennaio l’81% dei campioni positivi a Omicron
14/01/2022 Roma, 14 gennaio 2022 - In Italia il 03 gennaio scorso la variante Omicron era predominante, con una prevalenza stimata all’81%, con una variabilità regionale tra il 33% e il 100%, mentre la Delta era al 19% del campione esaminato. Sono questi i risultati definitivi dell’indagine rapida condotta dall’Iss e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.  Per l’indagine è stato chiesto ai laborator...

Continua
Comunicato Stampa N°02/2022 -Covid-19: i dati principali del monitoraggio della Cabina di Regia
14/01/2022 Roma, 14 gennaio 2022 - Ecco i dati principali emersi dalla cabina di regia: ●    L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 1988 ogni 100.000 abitanti (07/01/2022 -13/01/2021) vs 1669 ogni 100.000 abitanti (31/12/2021 -06/01/2021), dati flusso ministero Salute. ●    Nel periodo 22 dicembre 2021 – 4 gennaio 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,56 (range 1,24 – 1,8)...

Continua
La definizione di caso: perché la sorveglianza dovrebbe includere tutti i positivi
13/01/2022 ISS, 13 gennaio 2022   L’importanza di monitorare i casi attraverso la sorveglianza non va confusa con i criteri con cui si decidono le indicazioni per casi e contatti. In queste FAQ sono sintetizzate le principali risposte relative alle definizioni di caso ai fini della sorveglianza epidemiologica e alle modalità per definire le misure di auto-sorveglianza, quarantena e isolamento Perché la definizione di caso di sorveglianza deve conte...

Continua
Faq -Tasso di Incidenza per stato vaccinale e per diversa gravità della malattia da Covid-19: come si calcola
11/01/2022 Ecco come vengono ottenute le incidenze riportate settimanalmente dall’Iss 11 gennaio 2021 - Qual è l’incidenza settimanale di diagnosi, ricoveri e decessi per Covid? Ogni settimana l’Iss pubblica le incidenze aggiornate, suddivise per età e status vaccinale, nel cosiddetto ‘report epidemiologico esteso’. All’interno sono presenti due tabelle, una con i ‘numeri grezzi’ relativi all’epidemia e una con i tassi di incidenza standardizzati per età...

Continua
Covid-19: analisi acque reflue conferma forte incremento Omicron tra il 5 e il 25 dicembre
03/01/2022 I campioni prelevati dalle acque reflue indicano un forte incremento della circolazione della variante Omicron di SARS-CoV-2 in Italia nelle tre settimane comprese tra il 5 e il 25 dicembre. Lo affermano i risultati della flash survey straordinaria su Omicron, che ha analizzato 282 campioni di acque reflue raccolti in 98 punti di campionamento di 16 Regioni/Province Autonome. In totale, 80 campioni (28.4%) sono stati identificati come positivi pe...

Continua
Comunicato Stampa N°73/2021 -Covid-19: i dati principali del monitoraggio della Cabina di Regia
31/12/2021 Iss 31 dicembre 2021 - Ecco i dati principali emersi dalla cabina di regia: L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare rapidamente: 783 vs 100.000 abitanti (24/12/2021 - 30/12/2021) vs 351 per 100.000 abitanti (17/12/2021 – 23/12/2021), dati flusso ministero Salute. Nel periodo 7 dicembre – 20 dicembre 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,18 (range 1,13 – 1,22), leggermente in aumento ...

Continua
Comunicato Stampa N°72/2021-Covid-19: i dati principali del monitoraggio della Cabina di Regia
24/12/2021 Iss 24 dicembre 2021 -    Ecco i dati principali emersi dalla cabina di regia: L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare: 351 per 100.000 abitanti (17/12/2021 – 23/12/2021) vs 241 per 100.000 abitanti (10/12/2021 –16/12/2021), dati flusso ministero Salute. Nel periodo 30 novembre – 13 dicembre 2021, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,13 (range 1,11 – 1,15), stabile rispetto all...

Continua
Comunicato Stampa N°71/2021 - Cresce la percentuale della variante Omicron in Italia, da una valutazione preliminare è c...
23/12/2021 Iss 23 dicembre 2021 -  In Italia è in forte crescita la percentuale della variante Omicron, che da una stima basata sulle analisi preliminari dei tamponi raccolti per l’indagine rapida del 20 dicembre potrebbe essere intorno al 28%, ma con forti variabilità regionali.   L’analisi si è basata su circa 2mila tamponi raccolti in 18 regioni/PPAA, in cui sono stati considerati come possibili positivi a Omicron quei campioni in cui risult...

Continua
Covid-19: sulla piattaforma ICoGen 84 sequenze della variante Omicron
18/12/2021 ISS 18 dicembre 2021 Sono salite a 84 le sequenze della variante Omicron analizzate e depositate nella piattaforma ICoGen, che riceve le segnalazioni della rete di oltre 70 laboratori regionali coordinata dall’Iss. Il dato è in forte crescita rispetto alle 55 presenti ieri mattina. La maggior parte delle segnalazioni (aggiornate alle ore 9 del 18 dicembre) è arrivata da Lombardia (33) e Campania (20, di cui 7 legate al ‘caso indice’ di fine ...

Continua
Comunicato stampa 69/2021 - Flash survey Iss, variante Delta largamente dominante, lo 0,19% dei campioni positivo a Omic...
15/12/2021 Iss 15 dicembre 2021 - In Italia il 6 dicembre scorso la variante delta era ancora largamente predominante, con una prevalenza stimata superiore al 99%, mentre per la Omicron sono stati trovati 4 casi, corrispondenti allo 0,19% del campione esaminato. Sono questi i risultati principali della nuova indagine rapida condotta dall’Iss e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler. L’indagine integra le a...

Continua
Covid19: terza dose in gravidanza e allattamento, le indicazioni dell'Iss
13/12/2021 Aggiornamento delle indicazioni ad interim - 13.12.2021 Vaccinazione in gravidanza Si raccomanda l’offerta di una dose di vaccino a mRNA, come richiamo (booster) di un ciclo vaccinale primario in accordo con le disposizioni in vigore, alle donne in gravidanza che si trovino nel secondo e terzo trimestre e desiderino vaccinarsi. La raccomandazione tiene conto delle numerose e crescenti evidenze riguardo alla sicurezza della vaccinazione in gravi...

Continua
Vaccinazione anti covid ai bambini: cosa sapere
10/12/2021 Informazioni utili FAQ Quali sono gli effetti del Covid sui bambini? Anche se in misura minore rispetto all’adulto, anche nell’ età infantile l’infezione da Sars-CoV-2 può comportare dei rischi per la salute, tanto è vero che circa 6 bambini su 1.000 vengono ricoverati in ospedale e circa 1 su 7.000 in terapia intensiva. Inoltre anche nei casi (e sono fortunatamente la grande maggioranza) nei quali l’infezione decorre in maniera quasi completa...

Continua
Variante Omicron, cosa sappiamo
29/11/2021 Per gli ultimi aggiornamenti sulla variante Omicron consulta la sezione dedicata del sito https://www.iss.it/cov19-omicron-cosa-sappiamo

Continua
Comunicato Stampa N°65/2021 - Identificata dalla rete italiana una sequenza riconducibile alla variante Omicron
28/11/2021 Iss 27 novembre 2021 -  Nell’ambito delle attività di sequenziamento genomico SARS-CoV-2 della rete coordinata dall’ISS è stata identificata una sequenza nella piattaforma ICoGen riconducibile a quella nota ora come variant of concern (VOC) e definita ieri da OMS come “omicron”. Il campione è in fase di ulteriore conferma per avere l’assegnazione definitiva del lignaggio che per questa VOC è il B.1.1.529. La possibilità di identificare rapi...

Continua
CS N°63/2021 Covid-19: con i vaccini evitati in Italia 22mila morti, 470mila in Europa
25/11/2021 Iss, 25 novembre 2021 - Oltre 470mila decessi evitati in Europa, di cui almeno 22mila in Italia. L’impatto positivo dei vaccini anti Covid è stato dimostrato da due nuovi studi: uno internazionale guidato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in collaborazione con il Centro Europeo per la Prevenzione ed in controllo delle malattie (ECDC) e uno studio italiano dell’Iss, entrambi pubblicati oggi dalla rivista Eurosurveillance.

Continua
Covid-19: con i vaccini evitati in Italia 22mila morti, 470mila in Europa
25/11/2021 25 novembre 2021 - Oltre 470mila decessi evitati in Europa, di cui almeno 22mila in Italia. L’impatto positivo dei vaccini anti Covid è stato dimostrato da due nuovi studi: uno internazionale guidato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in collaborazione con il Centro Europeo per la Prevenzione ed in controllo delle malattie (ECDC) e uno studio italiano dell’Iss, entrambi pubblicati oggi dalla rivista Eurosurveillance. Lo studio OMS, ...

Continua
Violenza contro le donne: l’ISS celebra la Giornata internazionale
25/11/2021 25 novembre 2021 Una panchina rossa nel giardino e un video per ricordare le vittime Piccioli: di fronte a un atto di violenza dobbiamo indignarci, dove cessa l’indignazione nasce il delitto dell’indifferenza Una panchina rossa come simbolo di presenza viva di un posto lasciato vuoto, un’installazione permanente in un angolo dei giardini dell’ISS per ricordarci che siamo tutti chiamati a rompere il silenzio in cui sono strette le donne vittim...

Continua
Influenza: identificati i primi due casi per la stagione 2021-2022, al via la sorveglianza
14/10/2021 ISS, 14 ottobre 2021 - Sono stati identificati due casi sporadici di influenza di tipo A/H3 nel Nord del nostro Paese in due bambini. Come da protocollo operativo della rete di sorveglianza  InfluNet & CovidNet per la stagione 2021-2022, la sorveglianza virologica sarà effettuata a partire dalla 46a settimana 2021, che inizia lunedì 18 ottobre. Queste le caratteristiche dei casi isolati: - un caso di virus influenzale A/H3 identificato...

Continua
Vaccinazioni, come si calcolano i dati sull’efficacia in “real world”
01/11/2021 ISS, 1 novembre 2021 -L’analisi di efficacia ‘real world’, elaborata dall’ISS settimanalmente, parte dai dati sulla pandemia raccolti quotidianamente sulla popolazione e confronta la frequenza dei vari eventi

Continua
CS N°53/2021 - Covid-19: i vaccinati deceduti sono ‘iperfragili’, età media più alta e più malattie pregresse
20/10/2021 ISS, 19 ottobre 2021 -  “Ridurre la circolazione del virus è il miglior modo per proteggerli” - I deceduti per Covid-19 che hanno completato il ciclo vaccinale hanno un’età media più alta (85,5 vs 78,3) rispetto ai non vaccinati, e anche il numero medio di patologie osservate è significativamente più alto in questo gruppo (5,0 vs 3,9 patologie pre-esistenti). Lo afferma un approfondimento contenuto nel report periodico sui decessi dell...

Continua
ISS per COVID-19