UFFICIO STAMPA

News

Seleziona Anno
    



Notte europea dei ricercatori e delle ricercatrici 2022, anche l'ISS presente per rispondere alle domande dei visitatori
26/09/2022

Il 30 settembre e il 1 ottobre 2022 gli enti di ricerca ed università accolgono il pubblico nella cornice della Città dell’Altra Economia con tanti appuntamenti gratuiti per diffondere la cultura scientifica Roma 26 settembre 2022 - Roma sarà per due giorni la Capitale della scienza grazie alla Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici 2022 con il progetto NET- ScieNcE Together e il suo partenariato scientifico d'eccellenza. Sarà presente all'evento anche l'Istituto Superiore di Sanità che risponderà in diretta alle domande dei visitatori su temi scientifici e di servizio: dalle mala...

Il 30 settembre e il 1 ottobre 2022 gli enti di ricerca ed università accolgono il pubblico nella cornice della Città dell’Altra Economia con tanti appuntamenti gratuiti per diffondere la cultura scientifica Roma 26 settembre 2022 - Roma sarà per due giorni la Capitale della scienza grazie alla Not...

Continua


Torna “Il Volo di Pegaso”, iscrizioni entro il 1° novembre. Il tema di quest’anno: la pace
23/09/2022

ISS, 23 settembre 2022 E' giunto alla XV edizione “Il Volo di Pegaso”, il Concorso letterario, artistico e musicale promosso dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità.  Il bando, che descrive le categorie, i criteri di ammissione e selezione, e all'interno del quale è presente il link al modulo di iscrizione, con scadenza il 1 novembre 2022, è disponibile online. Ogni edizione ha un tema specifico che, in questo caso, è la “pace”, tema quanto mai attuale, valore infinitamente prezioso di cui si comprende l'importanza solo quando viene a mancare, come in ques...

ISS, 23 settembre 2022 E' giunto alla XV edizione “Il Volo di Pegaso”, il Concorso letterario, artistico e musicale promosso dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità.  Il bando, che descrive le categorie, i criteri di ammissione e selezione, e all'interno del quale ...

Continua


West Nile Virus, situazione e prevenzione
04/08/2022

In evidenza  Dall’inizio di giugno 2022 sono stati segnalati in Italia 517 casi confermati di infezione da West Nile Virus (WNV) nell’uomo (475 nell’ultimo bollettino); di questi 253 si sono manifestati nella forma neuro-invasiva (34 Piemonte, 23 Lombardia, 118 Veneto, 5 Friuli-Venezia Giulia, 63 EmiliaRomagna, 3 Toscana, 1 Sicilia, 6 Sardegna), 78 casi identificati in donatori di sangue (13 Piemonte, 22 Lombardia, 25 Veneto, 18 Emilia-Romagna), 174 casi di febbre (4 Piemonte, 10 Lombardia, 145 Veneto, 12 FriuliVenezia Giulia, 2 Emilia-Romagna, e 1 caso...

In evidenza  Dall’inizio di giugno 2022 sono stati segnalati in Italia 517 casi confermati di infezione da West Nile Virus (WNV) nell’uomo (475 nell’ultimo bollettino); di questi 253 si sono manifestati nella forma neuro-invasiva (34 Piemonte, 23 Lombardia, 118 Veneto, 5 Fr...

Continua


Dall’invenzione della quarantena all’intelligence, in un libro la lotta alla pandemia di peste nel 1600
20/09/2022

ISS, 20 settembre 2022 'Guardarsi da chi non si guarda’, presentato all’ISS il volume che racconta come Venezia per prima nel mondo ha controllato la malattia Il Covid-19 non è stata certo la prima epidemia della nostra storia e le quarantene non sono una novità. Tra il 1629 e il 1633 l’Italia venne letteralmente travolta dalla peste, soprattutto nelle aree settentrionali. La cosiddetta peste bubbonica, descritta ne “I promessi sposi” (e per questo conosciuta anche come peste manzoniana), ricordata all’estero, non a caso, come “peste italiana”, raggiunse l’apice di contagi e di morti nel 163...

ISS, 20 settembre 2022 'Guardarsi da chi non si guarda’, presentato all’ISS il volume che racconta come Venezia per prima nel mondo ha controllato la malattia Il Covid-19 non è stata certo la prima epidemia della nostra storia e le quarantene non sono una novità. Tra il 1629 e il 1633 l’Italia ven...

Continua


Zanzare che trasmettono West Nile e altri virus: con Mosquito Alert è possibile tracciarle
12/09/2022

ISS, 12 settembre 2022 Monitorare le zanzare e i patogeni che possono trasmettere, come il virus West Nile, è importante per la salute pubblica e per la sanità animale. Un aiuto arriva anche da Mosquito Alert, l’app con cui i cittadini aiutano i ricercatori a tracciare le specie di zanzara presenti sul territorio. Si tratta di un progetto di scienza partecipata (Citizen Science) - coordinato dal Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università La Sapienza a cui partecipano l’Istituto Superiore di Sanità, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, il Museo dell...

ISS, 12 settembre 2022 Monitorare le zanzare e i patogeni che possono trasmettere, come il virus West Nile, è importante per la salute pubblica e per la sanità animale. Un aiuto arriva anche da Mosquito Alert, l’app con cui i cittadini aiutano i ricercatori a tracciare le specie di zanzara presenti...

Continua


Tumore del polmone e del colon: scoperto un identikit comune delle cellule quiescenti e resistenti alle terapie
05/09/2022

Iss, 5 settembre 2022 Un gruppo di ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha tracciato, in una recente ricerca, un identikit delle cellule quiescenti e resistenti alle terapie condiviso fra i tumori del colon e del polmone. È la prima volta che emerge un “ritratto” comune di queste cellule, che sono capaci di sfuggire alle terapie antitumorali grazie al proprio stato dormiente, per poi “risvegliarsi” e rigenerare il tumore al cessare delle cure. I risultati dello studio sostenuto dalla Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro sono appena stati pubblicati online sulla rivista Int...

Iss, 5 settembre 2022 Un gruppo di ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha tracciato, in una recente ricerca, un identikit delle cellule quiescenti e resistenti alle terapie condiviso fra i tumori del colon e del polmone. È la prima volta che emerge un “ritratto” comune di queste cel...

Continua


Monkeypox, ottimizzato dall’Iss un test per la sorveglianza nelle acque reflue
20/08/2022

La sorveglianza delle acque reflue potrebbe essere utilizzata per verificare la presenza del vaiolo delle scimmie nelle comunità. Lo ha dimostrato uno studio dell’Iss, appena pubblicato in preprint , in cui viene descritto un metodo di analisi che consente di rilevare il DNA del virus nei reflui. I ricercatori hanno ottimizzato un approccio analitico che utilizza la PCR per rilevare la presenza del genoma di Monkeypox mediante ricerca di tre diversi geni del virus. La metodica è stata testata in via preliminare su campioni prelevati dalle acque reflue di un grande hub aeroportuale, in conside...

La sorveglianza delle acque reflue potrebbe essere utilizzata per verificare la presenza del vaiolo delle scimmie nelle comunità. Lo ha dimostrato uno studio dell’Iss, appena pubblicato in preprint , in cui viene descritto un metodo di analisi che consente di rilevare il DNA del virus nei reflui. I...

Continua


Parità di genere: l’ISS promuove il piano GENDER EQUALITY PLAN 2022-2024
03/08/2022

Parità di genere: l’ISS promuove il piano GENDER EQUALITY PLAN 2022-2024 Promuovere la parità di genere, ridurre le disparità generazionali e favorire il riequilibrio dei divari territoriali. Sono queste priorità del Gender Equality Plan (GEP) che l’ISS ha recepito in coerenza con la strategia per la parità di genere 2020-2025 dell’Unione Europea (EU), approvando un sistema di impegni ed azioni da realizzarsi nell’arco del triennio 2022-2024 per promuovere la parità di genere e le pari opportunità. Il Gender Equality Plan (GEP) è uno strumento volto a favorire attraverso azioni specifiche,...

Parità di genere: l’ISS promuove il piano GENDER EQUALITY PLAN 2022-2024 Promuovere la parità di genere, ridurre le disparità generazionali e favorire il riequilibrio dei divari territoriali. Sono queste priorità del Gender Equality Plan (GEP) che l’ISS ha recepito in coerenza con la strategia pe...

Continua


Giornata Mondiale dell'epatite: migliorare l'accesso alle cure è la sfida
28/07/2022

Iss 28 luglio 2022  Oggi, 28 luglio 2022, ricorre la Giornata mondiale dell’epatite, per la quale l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha scelto lo slogan “Bringing hepatitis care closer to you”, al fine di sottolineare la necessità di avvicinare le cure per l’epatite alle strutture sanitarie primarie e alle comunità, migliorando così l’accesso ai trattamenti, indipendentemente dal tipo di epatite contratta. Da mesi, in diversi Paesi europei (tra cui l’Italia) e negli stati Uniti è in corso un incremento dei casi di epatite acuta grave a eziologia sconosciuta in bambini di età i...

Iss 28 luglio 2022  Oggi, 28 luglio 2022, ricorre la Giornata mondiale dell’epatite, per la quale l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha scelto lo slogan “Bringing hepatitis care closer to you”, al fine di sottolineare la necessità di avvicinare le cure per l’epatite alle strutture sa...

Continua


Da procreazione assistita effetti trascurabili sulla crescita dei bambini
26/07/2022

ISS, 26 maggio 2022 - Gli effetti della procreazione assistita sulla crescita dei bambini sono trascurabili, e tendono a sparire nella tarda adolescenza. Lo afferma uno studio, condotto dall'Università di Bristol e al quale ha partecipato il Registro Nazionale Gemelli (RNG) dell’Istituto Superiore di Sanità, pubblicato oggi su JAMA Network Open. Dalla nascita del primo bambino concepito mediante fecondazione in vitro (IVF), che è la più frequente delle tecniche di PMA, sono state poste varie domande sui possibili rischi per la salute conseguenti a queste tecniche. Mentre studi precedenti han...

ISS, 26 maggio 2022 - Gli effetti della procreazione assistita sulla crescita dei bambini sono trascurabili, e tendono a sparire nella tarda adolescenza. Lo afferma uno studio, condotto dall'Università di Bristol e al quale ha partecipato il Registro Nazionale Gemelli (RNG) dell’Istituto Superiore d...

Continua