Interferenti Endocrini

Dieta e Interferenti endocrini - Banca dati EDID

La dieta è sia un importante fonte di esposizione a contaminanti come gli Interferenti Endocrini, sia un determinante critico della suscettibilità dell’organismo a xenobiotici (sostanze di origine naturale o sintetica, estranee all’ organismo), attraverso l’apporto (corretto, squilibrato o carente) di nutrienti e sostanze bioattive “naturali”.

Le conoscenze sulle interazioni fra xenobiotici e sostanze “naturali” presenti negli alimenti sono limitate, nonostante il rilievo che questo argomento può avere nell’ambito più generale della sicurezza alimentare e della prevenzione.

Endocrine disrupting chemicals - Diet Interaction Database (EDID) intende fornire un contributo per stimolare la ricerca in questo settore: una banca dati sugli studi presenti nella letteratura internazionale e riguardanti sia sistemi sperimentali sia popolazioni animali o l’essere umano, di facile consultazione ed aggiornata periodicamente.

EDID è stato elaborato nell'ambito del Progetto speciale dell'ISS "Interferenti Endocrini".