ATTIVITÀ

Reti

Osservatorio Nazionale Autismo

Istituito nel 2016, attraverso un finanziamento del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie della Direzione Generale per la Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, l’Osservatorio Nazionale Autismo promuove interventi finalizzati a garantire la tutela della salute, il miglioramento delle condizioni di vita e l'inserimento nella vita sociale delle persone nello spettro autistico. L’Osservatorio Nazionale svolge attività di ricerca e istituzionale a supporto delle Amministrazioni Centrali nella definizione e promozione di azioni di sistema e politiche strategiche per la presa in carico delle persone nello spettro autistico e/o con disabilità intellettiva in tutte le età della vita.

Per maggiori informazioni, consultare il sito dell’Osservatorio nazionale autismo

Rete nazionale per la sorveglianza dei disturbi del neurosviluppo nella popolazione generale e ad alto rischio (0-3 anni)

L'ISS e il Ministero della Salute collaborano in maniera integrata con le Regioni e Provincie Autonome per implementare strategie di prevenzione e sorveglianza della popolazione generale e ad alto rischio nel sistema sanitario nazionale. L’Art. 3, comma 2e del DM del 2016 prevede l’istituzione di una rete di coordinamento tra pediatri di libera scelta, personale che lavora negli asili nido/scuole dell’infanzia, le terapie intensive neonatali/neonatologie e le unità di neuropsichiatria infantile. L’obiettivo finale della rete è promuovere la diagnosi e l'intervento precoce dei disturbi del neurosviluppo attraverso programmi di formazione specifici e la promozione di un protocollo di riconoscimento/valutazione di anomalie comportamentali precoci nella popolazione generale (attraverso i bilanci di salute pediatrici) e ad alto rischio (fratellini di bambini con diagnosi di disturbo dello spettro autistico, prematuri e piccoli per età gestazionale).

https://www.osservatorionazionaleautismo.it/attivita-di-ricerca-iss/network-nida