ATTIVITÀ

Scuola

Stili di vita

Health Behaviour in School-aged Children (HBSC) e PinC

Nell’ambito del “Programma nazionale di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute (PinC) e dell’indagine HBSC (Comportamenti collegati alla salute in ragazzi di età scolare) sono stati realizzati strumenti di comunicazione condivisi in un percorso formativo che ha coinvolto i referenti regionali coordinatori dell’HBSC. L’HBSC, cui l’Italia partecipa dal 2002, è uno studio multicentrico internazionale svolto ogni 4 anni in collaborazione con l’Ufficio Regionale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per l’Europa. L’indagine coinvolge i ragazzi di 11, 13 e 15 anni con l’obiettivo di aumentare la comprensione sulla salute e sul benessere degli adolescenti e di utilizzare i risultati ottenuti per orientare le pratiche di promozione di salute e le politiche rivolte ai giovani sia a livello nazionale che internazionale. Gli strumenti di comunicazione sono stati realizzati considerando le indicazioni provenienti dalla letteratura scientifica in merito agli elementi che possono contribuire a determinare lo stato di salute degli adolescenti e alle iniziative che possono favorire i fattori di protezione. È molto importante che siano utilizzati in modo coordinato in un processo comunicativo pianificato.

Target: studenti e insegnanti di scuola secondaria di 1°e 2° grado
Prodotti: materiale cartaceo, disponibile all’indirizzo
http://www.hbsc.unito.it/it/index.php/pubblicazioni/focusnpapers.html;
https://www.epicentro.iss.it/guadagnaresalute/comunicazione/materiali/pieghevole-genitori.pdf
e materiale digitale e multimediale, disponibile all’indirizzo
http://www.epicentro.iss.it/guadagnare-salute/comunicazione/OpenMind

Focus paper cartacei
Sono stati realizzati 4 focus paper su alcune delle più importanti tematiche riguardanti gli stili di vita degli adolescenti italiani: alcol, fumo, scuola, alimentazione e attività fisica. I focus paper sono strumenti di comunicazione che integrano aspetti informativi e di orientamento all’azione. Sono stati pensati per supportare gli operatori del territorio nell’attività di informazione e coinvolgimento degli attori sociali o meglio dei partner (destinatari intermedi) che in un programma di salute possono avere un ruolo significativo nel rapporto con i giovani e che possono facilitare e/o sostenere il cambiamento dei comportamenti, attraverso modifiche nell’ambiente di vita in cui i ragazzi agiscono. Sono, pertanto, strumenti per condurre azioni di advocacy. Realizzati nel 2010, hanno accompagnato la diffusione dei dati raccolti con le indagini 2010 e 2014; è in fase di realizzazione l’indagine 2019 che prevede l’utilizzo di questo strumento. Già utilizzati dai circa 60.000 ragazzi partecipanti all’indagine per ogni raccolta.

Disponibili, tuttavia non possono essere presentati come strumenti isolati ma all’interno di una strategia di comunicazione pianificata e concordata a livello locale tra contesto scolastico e contesto sanitario.

Open Mind
Open Mind è un kit educativo multimediale, rivolto in particolare agli studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado, ideato da Ministero della Salute, ISS e MIUR. Può essere definito come una “cassetta degli attrezzi” composta da un CD-ROM dedicato all’intero gruppo classe e un booklet destinato a ciascuno degli studenti che ne fanno parte. Di facile fruizione e caratterizzato da un’interfaccia intuitiva, lo strumento ha l’obiettivo di approfondire e sostenere il confronto di idee, opinioni ed esperienze su tre tematiche: il consumo di alcol e i suoi effetti; il fumo di tabacco e le sue conseguenze sulla salute; i rapporti tra adolescenti e le life skills.

Data di realizzazione: sono stati realizzati nel 2013 e hanno accompagnato la diffusione dei dati raccolti con le indagini 2010 e 2014
Già utilizzato dai ragazzi partecipanti all’indagine, circa 60.000 ad ogni raccolta.
Disponibile, tuttavia non può essere presentato come strumento isolato ma all’interno di una strategia di comunicazione pianificata e concordata a livello locale tra contesto scolastico e contesto sanitario.

Opuscolo genitori cartaceo
L’opuscolo informativo rivolto ai genitori degli adolescenti mantiene la linea grafica e i contenuti dei focus paper. È infatti centrato sui temi riguardanti la scuola, l’alimentazione e l’attività fisica, il fumo e l’alcol e con un linguaggio adatto al target, mette in evidenza alcuni comportamenti che possono favorire la promozione della salute dei ragazzi con la collaborazione della famiglia. Realizzato nel 2013, ha accompagnato la diffusione dei dati raccolti con le indagini 2010 e 2014. È stato utilizzato da circa 60.000 ragazzi partecipanti all’indagine per ogni raccolta.
Disponibile, tuttavia non può essere presentato come strumento isolato ma all’interno di una strategia di comunicazione pianificata e concordata a livello locale tra contesto scolastico e contesto sanitario.

Struttura di riferimento: Centro Nazionale Prevenzione dalle Malattie e Promozione della Salute
Referenti: Paola Nardone, Barbara De Mei


Vocabolario Scuola

Stili di vita ISS per la scuola