ATTIVITÀ

OCSE

null QSAR Assessment Framework Project

Referenti per l’Italia: Chiara Laura Battistelli, Cecilia Bossa e Olga Tcheremenskaia (Istituto Superiore di Sanità, Dipartimento di Ambiente e Salute)

L’Italia (e precisamente l’ISS, nelle persone di Chiara Laura Battistelli, Cecilia Bossa e Olga Tcheremenskaia), ha assunto la leadership del progetto “QSAR Assessment Framework”, promosso dal Working Party on Hazard Assessment. Questo progetto, che vede la partecipazione di circa 30 esperti provenienti da una grande rappresentanza di paesi membri ed agenzie internazionali, ha come obiettivo principale quello di sviluppare un quadro sistematico e armonizzato per la valutazione delle predizioni generate con modelli (Quantitative) Structure Activity Relationship - (Q)SAR.

Il quadro di valutazione dovrebbe, in linea di principio, essere applicabile indipendentemente dalla tecnica di modellizzazione utilizzata per costruire il modello (o la batteria di modelli) e indipendentemente dall'endpoint e dall'applicazione normativa prevista, riconoscendo il principio che il livello di confidenza richiesto è dipendente dal contesto e dovrebbe essere stabilito dal valutatore caso per caso.

Lo sviluppo di questo quadro di valutazione per le predizioni integrerà le guide e gli strumenti già esistenti per la valutazione dei modelli (Q)SAR, che verranno revisionati ed eventualmente aggiornati nel corso del progetto. Ciò si tradurrà in una maggiore efficienza e armonizzazione delle valutazioni, ed implicherà una sostanziale promozione dell’utilizzo e dell’accettabilità dei metodi (Q)SAR in ambito regolatorio.