Speciale COVID-19

Modalità di accesso ai dati


Nota Esplicativa alla pubblicazione del modulo di richiesta dei dati Covid-19 ai sensi dell’OCDPC 691/2020

L’Istituto Superiore di Sanità è deputato alla Sorveglianza Integrata Covid-19 in forza dell’OCDPC 640/20 del 27 febbraio 2020.

Tale attività è svolta ai fini del monitoraggio dei contagi, del supporto per le scelte di programmazione sanitaria del Ministero della Salute ed a sostegno delle decisioni di indirizzo politico del Presidente del Consiglio dei Ministri. L’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito delle attività sopra descritte ha sempre posto a disposizione i dati raccolti nell’ambito della Sorveglianza Integrata Covid-19 nel rispetto della Ordinanza n. 640/2020, prima, nonché nel rispetto della Ordinanza n. 691/2020, dopo, senza soluzione di continuità e senza alcuna pregiudizialità.

L’ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 691 del 4 agosto 2020 prevede che si possano comunicare i dati raccolti ai centri di competenza nell'ambito scientifico e di ricerca, nonché verso enti di particolare rilevanza scientifica, nazionali ed internazionali, e, verso le pubbliche amministrazioni, in forma aggregata o con modalità di pseudonimizzazione con doppio codice random. L’accesso può essere richiesto attraverso il presente modulo per motivi scientifici e di ricerca che devono essere sempre specificati

Con spirito di collaborazione ed al fine di consentire un migliore e più diretto accesso alle informazioni Covid-19, l’Istituto ha inteso facilitare i richiedenti attraverso la predisposizione del seguente modulo

 

Il modulo, se tutti i campi sono correttamente valorizzati, produce un documento PDF con l’istanza di richiesta.

Le istanze dovranno essere inviate all’Ufficio di Presidenza dell’Istituto, all’indirizzo di posta elettronica daticovid@pec.iss.it e saranno riscontrate con ogni urgenza consentita, previa valutazione, ai sensi delle richiamate Ordinanze, delle finalità specificate e della coerenza dei dati richiesti rispetto al raggiungimento dello scopo (affinché, risultino necessari, pertinenti e non eccedenti).

Il richiedente, dovrà, altresì, indicare la più adeguata modalità di comunicazione dei dati, assicurando di poter garantire le misure di sicurezza previste dalle norme vigenti.