null Linea Guida: Il controllo della tubercolosi tra gli immigrati in Italia

La presente linea guida intende offrire ai decisori e agli operatori socio-sanitari raccomandazioni evidence-based sul controllo della tubercolosi tra gli immigrati, a fronte dell’incertezza e della variabilità delle pratiche adottate nei diversi contesti regionali e locali.
Il documento è orientato lungo tre direttrici principali:

  • promuovere l’appropriatezza clinica e organizzativa, all’interno di percorsi sperimentati come validi ed efficaci, per la prevenzione, l’identificazione precoce e il trattamento della malattia tubercolare e dell’infezione tubercolare latente;
  • evitare sprechi legati all’effettuazione di accertamenti inutili o inutilmente ripetuti;
  • incrementare l'aderenza al trattamento e il completamento del follow-up per la malattia tubercolare e per l’infezione tubercolare latente.

Alla stesura del testo hanno partecipato un gruppo di lavoro interistituzionale, con l’obiettivo di selezionare, valutare e sintetizzare la letteratura disponibile, e un panel multidisciplinare di esperti che ha contribuito a formulare le raccomandazioni finali. La prima bozza della linea guida è stata resa disponibile per una consultazione pubblica, allo scopo di realizzare un confronto trasparente, partecipato e costruttivo con gli stakeholder e gli operatori socio-sanitari, anche in vista della futura implementazione delle raccomandazioni elaborate.

Scarica il documento
Per approfondimenti


Navigazione Categorie