Impatto dei prodotti fitosanitari nell'ambiente e sulla salute umana

I prodotti fitosanitari (pesticidi) sono disciplinati dal Regolamento (CE) 1107/200, volto ad un elevato livello di protezione della salute umana (consumatori, lavoratori, astanti e residenti) e dell’ambiente (aria, acqua, suolo). Lo strumento fondamentale è la valutazione del rischio per l’uomo e per l’ambiente. L’attività riguarda gli aspetti scientifici di valutazione tossicologica, chimica fisica, chimica analitica, residui sui prodotti di origine vegetale ed animale, efficacia agronomica, aspetti ambientali, destino della molecola nei comparti aria, acqua e suolo e nei differenti organismi target ambientali. L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) coordina gli esperti nei settori di valutazione, per poi definire il parere finale che viene inviato al Ministero della Salute. Accanto a ciò, è essenziale la valutazione della qualità dei prodotti sul mercato mediante controlli analitici sui prodotti in commercio, a garanzia della salute umana e dell’ambiente. Una rete di laboratori nazionali applica controlli ufficiali secondo piani di monitoraggio. L’ISS, nell'ambito degli accordi di collaborazione con il  Ministero della Salute coordina per gli aspetti analitici i laboratori ufficiali preposti al controllo mediante formazione ed esercizi interlaboratorio (PT) sui prodotti fitosanitari in commercio.


Tematica

Clima Ambiente e Salute Contaminanti chimici e biologici

Navigazione Categorie