null La Copertura Sanitaria Universale nei diversi Paesi del mondo

L’ISS ha riconosciuto l’importanza di avviare un processo di analisi e divulgazione relativo al livello di Copertura Sanitaria Universale (Universal Health Coverage-UHC) dei diversi Paesi del mondo. Obiettivo dell’UHC è favorire l’esistenza di un sistema sanitario ideale che estenda la copertura sanitaria a tutta la popolazione (universalità), garantisca tutti i servizi e le prestazioni necessarie (globalità) e lo faccia senza caricare le persone di ulteriori costi diretti (gratuità). Il raggiungimento dell’UHC rappresenta il target 3.8 dei Sustainable Developed Goals.

Studiare l’UHC significa concentrarsi sulle disuguaglianze nell’assistenza sanitaria attualmente presenti tra i diversi Paesi del mondo e quindi sul gradiente di esposizione delle popolazioni in termini di lunghezza  e qualità della vita successiva all’insorgenza di una o più patologie. 

Mai come ora si è vista l’importanza di sistemi sanitari forti e resilienti, orientati e capaci di raggiungere una Copertura Sanitaria Universale non solo in un singolo Stato, ma in tutti i Paesi del mondo. 

Il rapporto “La Copertura Sanitaria Universale nel mondo. Istruzioni per l’uso: una logica di confronto” integra aspetti rilevanti di documenti già prodotti e validati dalla comunità scientifica internazionale con strumenti e simulazioni per favorire una riflessione e un confronto tecnico-scientifico sulla tematica della Copertura Sanitaria Universale nel mondo.

Il rapporto è scaricabile al link qui di seguito: 

 


Navigazione Categorie