Presidente: Prof. Silvio Brusaferro

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), promuove lo sviluppo delle attività istituzionali assicurandone l’unità di indirizzo e cura i rapporti con le istituzioni, le amministrazioni, gli enti e gli organismi pubblici e privati, nazionali ed internazionali, direttamente ed indirettamente impegnati nella tutela della salute pubblica.

Presiede il Consiglio di amministrazione e il Comitato scientifico e può, per motivi di urgenza, adottare atti di competenza del Consiglio di amministrazione.

Predispone, inoltre, il Piano triennale di attività dell’ISS, adotta i Regolamenti dell’Istituto deliberati dal Consiglio di amministrazione, nomina i componenti dell’Organismo indipendente di valutazione e del Comitato etico e i responsabili dei Dipartimenti e dei Centri.

Per lo svolgimento delle proprie funzioni il Presidente si avvale di uffici alle dirette dipendenze individuati e disciplinati da apposito atto regolamentare.

Strutture di supporto alla Presidenza

La Presidenza si avvale, ai sensi dell’art. 4, comma 4 dello Statuto, delle seguenti strutture di supporto:

Segreteria del Presidente
  • Responsabile: Daniela Storani
  • telefono: (+39) 06 4990 2693
  • mailpresidenza@iss.it

Opera alle dirette dipendenze del Presidente; svolge attività di supporto all'espletamento dei compiti del medesimo, provvedendo al coordinamento delle relative funzioni e alle relazioni interne ed esterne di diretta competenza del Presidente. Alla segreteria è preposto un dipendente dell’ISS con le funzioni di capo della segreteria, individuato dal Presidente.

Segreteria scientifica

Ha funzioni istruttorie e di supporto al Presidente nelle materie tecnico-scientifiche, ivi comprese le attività di raccordo e di informazione con le strutture tecnico-scientifiche. Tale segreteria è coordinata dal Presidente stesso.

Servizio comunicazione scientifica

Sviluppa politiche di comunicazione e diffusione delle informazioni tecnico-scientifiche; cura la valorizzazione e diffusione delle attività dell’ISS attraverso: una rivista scientifica e altre serie di pubblicazioni istituzionali; il museo ISS;  il portale ISSalute; eventi divulgativi; i PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l'orientamento, ex alternanza scuola-lavoro) con le scuole.

Il Servizio risponde ai bisogni informativi della comunità scientifica e della collettività attraverso lo sviluppo di strategie di comunicazione indirizzate a diversi target, in stretta collaborazione con le altre strutture dell’Istituto. Utilizza le evidenze scientifiche per favorire processi di conoscenza attraverso attività editoriali proprie e per contribuire ai percorsi di salute organizzando eventi divulgativi considerando gli interessi di tutti gli stakeholder (ricercatori, decisori, cittadini, studenti, ecc.). Raccoglie e diffonde tutta la produzione editoriale dell’ente e sviluppa progetti di formazione e ricerca. In particolare cura:
  • la produzione e disseminazione delle pubblicazioni scientifiche edite dall’ISS: Annali, Rapporti ISTISAN, Notiziario, ISTISAN Congressi, Dispense per la scuola, I beni storico-scientifici, Strumenti di riferimento e altro
  • la gestione degli archivi digitali delle pubblicazioni scientifiche ISS e degli archivi fotografici
  • la progettazione e organizzazione di eventi di divulgazione scientifica e attività di orientamento per le scuole
  • lo sviluppo e partecipazione a progetti di ricerca e di formazione, nazionali e internazionali, a carattere multidisciplinare e nelle materie di competenza
  • la gestione del portale ISSalute
  • la gestione del Museo dell’ISS
  • la produzione grafica e multimediale, servizi video-fotografici e stampa
Servizio conoscenza (documentazione, biblioteca)

Cura l’acquisizione e la diffusione dei documenti e basi di dati necessari all'attività di ricerca.

Servizio formazione

Ha compiti di programmazione, promozione e valutazione delle attività di formazione e divulgazione scientifica.

Servizio relazioni esterne e centro rapporti internazionali
  • Responsabile: Luca Rosi
  • telefono: (+39) 06 4990 6141
  • mailluca.rosi@iss.it

Svolge attività di rappresentanza dell’ISS presso istituzioni, università, enti ed istituti di ricerca, nazionali ed internazionali.

Ufficio stampa

Provvede alla diffusione delle informazioni ufficiali dell’ISS raccordandosi con il Direttore generale, ai sensi dell’art 8, comma 2, lett. j) dello Statuto; cura i rapporti istituzionali con i mezzi di comunicazione; effettua il monitoraggio dell’informazione italiana ed estera; cura la rassegna stampa con riferimento alle attività di competenza dell’Istituto.

Unità di bioetica

Cura le problematiche bioetiche nelle attività di ricerca e istituzionali interne all'ISS e nei rapporti con le istituzioni esterne; fornisce supporto all'attività del Comitato etico dell’Istituto.

L’Unità di Bioetica è una struttura di supporto alla Presidenza, che:
  • cura le problematiche di bioetica nelle attività di ricerca e istituzionali interne all’ISS e nei rapporti con le istituzioni esterne, allo scopo di preservare l’integrità della ricerca e di garantire l’eticità delle ricerche e degli interventi sperimentali e di salute pubblica;
  • fornisce supporto all’attività del Comitato Etico dell’ISS;
  • rappresenta l’ISS in commissioni e comitati istituzionali nazionali e internazionali su temi di bioetica;
  • partecipa a progetti di ricerca nazionali e internazionali su temi di etica della sanità pubblica e della ricerca biomedica;
  • fornisce consulenze e pareri alla Presidenza, alla Direzione, ai Dipartimenti e ai Centri Nazionali e di Riferimento dell’ISS e a istituzioni esterne.
Mediante incarichi e attività svolte individualmente da uno dei componenti oppure collettivamente da tutti i componenti, l’Unità di Bioetica svolge attività istituzionale, consulenza, ricerca, attività didattica e di revisione di lavori scientifici. Partecipa a comitati editoriali, organizza eventi scientifici e presenta, su invito, relazioni a convegni e congressi. L’Unità di Bioetica ha una vasta produzione di articoli e testi scientifici, di cui la maggior parte in riviste scientifiche internazionali, indicizzate e con impact factor. L’Unità di Bioetica ha ruoli istituzionali nel Comitato Nazionale per la Bioetica, nel Centro di Coordinamento Nazionale dei Comitati Etici Territoriali per le Sperimentazioni Cliniche sui Medicinali per Uso Umano e sui Dispositivi Medici, in Commissioni ministeriali, in Gruppi di Lavoro del Consiglio Superiore di Sanità, in Comitati Etici di istituzioni nazionali e internazionali. Rappresenta l’ISS in audizioni parlamentari, presso la Camera dei Deputati e il Senato, su temi con rilevanza etica.


Chi Siamo